Spettacoli

  • RAFFAELLO - Nuova Produzione!

    Vittorio Sgarbi

    Considerato uno dei più grandi artisti d'ogni tempo, la sua opera segnò un tracciato imprescindibile per tutti i pittori successivi, fino ai pittori del XX secolo.

  • LEONARDO

    Vittorio Sgarbi

    Leonardo ingegnere, pittore, scienziato, talento universale dal Rinascimento giunto a noi, ha lasciato un corpus infinito di opere da studiare, ammirare, e su cui tornare a riflettere ed emozionarsi, ci saranno sicuramente Monna Lisa in compagnia dell’Ultima Cena, e ogni aereo ingegno che il genio di Leonardo studiò, fino a spingersi alla tensione del volare.

  • MICHELANGELO

    Vittorio Sgarbi

    Dopo lo straordinario successo dello spettacolo teatrale “Caravaggio”, dove Vittorio Sgarbi ha condotto il pubblico in un percorso trasversale fra storia dell’artista ed attualità del nostro tempo, parte una nuova esplorazione sull’universo “MICHELANGELO”.

  • CARAVAGGIO

    Vittorio Sgarbi

    Vittorio Sgarbi ci condurrà attraverso la vita e la pittura rivoluzionaria di Michelangelo Merisi, detto il Caravaggio.

  • Vittorio Sgarbi - Incontri e altro

    Vittorio Sgarbi

    Incontri, dissertazioni, lezioni e altro ancora

  • HAPPYNEXT Alla ricerca della felicità - Nuova produzione!

    Simone Cristicchi

    Tra canzoni,, racconti a videoproiezioni, presentandosi al pubblico come un cartografo dopo un lungo viaggio, Simone apre la sua valigia di "ricercautore" e cerca di rispondere a domande importanti e vitali.

  • MANUALE DI VOLO PER UOMO

    Simone Cristicchi

    Simone Cristicchi continua a stupire il pubblico teatrale con una nuova invenzione drammaturgica, stavolta ambientata nel mondo attuale. Una favola metropolitana ricca di emozioni, musica e poesia.

  • ESODO

    Simone Cristicchi

    Al Porto Vecchio di Trieste c'è un "luogo della memoria" particolarmente toccante: il Magazzino n. 18. Racconta di una pagina dolorosa della storia d'Italia, di una complessa vicenda del nostro Novecento mai abbastanza conosciuta.

  • Mio nonno è morto in guerra

    Simone Cristicchi

    “Mio nonno è morto in guerra” è un vivace e appassionante mosaico di memorie, canzoni e video-proiezioni, i cui protagonisti sono piccoli eroi quotidiani, uomini e donne attraversati da uno dei più violenti terremoti della Storia: la Seconda Guerra Mondiale.

  • IL SECONDO FIGLIO DI DIO

    Simone Cristicchi

    Simone Cristicchi torna a stupire il pubblico con una storia poco conosciuta, ma di grande fascino. Ne Il secondo figlio di Dio si racconta la grande avventura di un mistico e l’utopia di un visionario di fine ottocento, capace di unire fede e comunità, religione e giustizia sociale.

  • Magazzino 18

    Simone Cristicchi

    In Magazzino 18, Simone Cristicchi, racconta una pagina difficile della nostra storia, una pagina troppo spesso dimenticata: l'esodo del popolo istriano, giuliano, dalmata all'indomani del Trattato di Pace firmato a Parigi nel 1947.

  • TURANDò - Nuova produzione!

    Petra Magoni e Ferruccio Spinetti

    Questa storia comincia con una testa che rotola. L’ennesima. Un coro chiede: si può essere crudeli al punto di uccidere chi ha fallito in un’impresa d’amore? Un altro coro risponde: non è crudele uccidere chi è così stupido da mettere in palio la propria vita per una donna che ha visto solo in foto.

  • LE NOTTI BIANCHE - Nuova produzione!

    GIULIO CASALE

    Qual è il confine tra la realtà e il sogno? Fino a che punto è possibile cullarsi nei propri irrealizzati desideri? Lo spettacolo indaga nel profondo del pensiero e dell’animo umano, nelle necessità universali e nelle nostre contraddizioni, cercando la forma mutevole e sfuggente della felicità; anche se solo per un minuto, anche se solo immaginata.

  • Polli d'Allevamento

    GIULIO CASALE

    Giulio Casale, grande conoscitore di Gaber, riporta oggi sui palchi quell’ “amore di uomo che lo avrebbe amato in quanto tale”: Polli di allevamento. Uno spettacolo a firma Gaber-Luporini che visita la memoria e le nostre emozioni e recupera Gaber senza alterazioni e mistificazioni, deprivato da qualunque graniticità del passato.

  • COME È ESSER FIGLIO DI FRANCA RAME E DARIO FO - Nuova produzione!

    JACOPO FO

    Ogni tanto a teatro viene uno spettatore che ride in modo comico ed è straordinario perché trascina tutti. Ci sono quelli che hanno addirittura lo scoppio ritardato perché all’inizio della risata restano soffocati e quindi silenziosi, poi esplodono cercando di respirare e la gente che ha appena smesso di ridere riparte. A volte resti zitto per un minuto ad aspettare che le risate e le risate sulle risate, finiscano. Un piacere abissale! Questo piacere e l’emozione che questo mestiere ti dà permettono all’attore di realizzare imprese impossibili.

  • MISTERO BUFFO 50 - Nuova produzione!

    MARIO PIROVANO

    Per festeggiare i primi 50 anni di questo spettacolo che ha segnato la storia del teatro, riproponiamo quei pezzi che lo hanno reso famoso in tutto il mondo.

  • MISTERO BUFFO PARTI FEMMINILI DI FRANCA RAME E DARIO FO - Nuova produzione!

    LUCIA VASINI

    Uno spettacolo che celebra la figura della donna, uno spettacolo dedicato all’oggi, momento storico in cui il mondo non è mai stato così poco degli uomini.

  • Un ebreo, un ligure e l'ebraismo. Moni Ovadia prova a convertire Dario Vergassola - Nuova produzione!

    Moni Ovadia e Dario Vergassola

    Un incontro tra due filosofie e tra due modi di fare teatro e comicità.

  • DIO RIDE

    Moni Ovadia

    Una zattera in forma di piccola scena approdava in teatro venticinque anni fa. Trasportava sei vagabondi, cinque musicanti e un narratore di nome Simkha Rabinovich.

  • Ebrei e Zingari

    Moni Ovadia

    “Ebrei e Zingari” è un recital di canti, musiche, storie Rom, Sinti ed Ebraiche che mettono in risonanza la comune vocazione delle genti in esilio.

  • Cabaret Yiddish

    Moni Ovadia

    Uno spettacolo che “sa di steppe e di retrobotteghe, di strade e di sinagoghe”. Tutto questo è ciò che Moni Ovadia chiama “il suono dell’esilio, la musica della dispersione”: in una parola della diaspora

  • Lectura Dantis

    Moni Ovadia

    Moni Ovadia si confronta con il canto XXVI dell’inferno Dantesco in cui emerge la figura di Ulisse.

  • CARTA BIANCA A MONI OVADIA

    Moni Ovadia

    In questo recital/monologo intratterrà il pubblico con riflessioni e letture e storielle ispirate al suo vastissimo repertorio.

  • Il registro dei peccati

    Moni Ovadia

    Moni Ovadia conduce per mano lo spettatore verso un mondo straordinario che è stato estirpato dal nostro paesaggio umano e spirituale dalla brutalità dell’odio, ma che ci parla e ci ammaestra anche dalla sua assenza attraverso un’energia che pulsa in chi la sa ascoltare ed accogliere.

  • ROTTE MEDITERRANEE

    Moni Ovadia

    Rotte mediterranee, un recital su un intreccio di racconti e canzoni popolari dell’area mediterranea e composizioni originali di Giovanni Seneca. Il Mare come un ponte collega mondi un tempo strettamente legati che continuano a mantenersi in contatto: la cultura è strumento di comunicazione per il dialogo tra i popoli.

  • Moni Ovadia - Incontri e altro

    Moni Ovadia

    Incontri, dialoghi, conversazioni e altro ancora

  • UNA VITA DA FILM: Luis Bacalov - Nuova produzione!

    Maria Grazia Cucinotta, Vittorio De Scalzi & Ànema

    Un viaggio nell'arte e nel genio di Bacalov attraverso un percorso musicale raccontato come un film, accompagnando lo spettatore attraverso le colonne sonore che hanno segnato la carriera straordinaria del compositore italo-argentino

  • MAROCCHINATE

    Ariele Vincenti e Marcello Corvino

    Lo spettacolo “ Marocchinate”, racconta i terribili giorni decisivi e successivi allo sfondamento da parte degli Alleati della linea di Montecassino, ultimo baluardo tedesco. Apparentemente la guerra è finita e l’Italia è libera, ma non per le popolazioni di gran parte del basso Lazio

  • PASSIONE

    PAOLO CREPET

    Viviamo in un’epoca senza passione? Non si può vivere e pensare al futuro senza passione, e l’unico modo per non arrendersi a questa perdita è invocarla, provocarla, raccontarla.

  • LUCREZIA BORGIA - Nuova produzione!

    Corrado Augias

    Lucrezia Borgia è la figura più sciagurata tra le donne nella storia moderna. "È forse tale perché fu la più colpevole? Ovvero le tocca soltanto portare il peso di un’esecrazione che il mondo per errore le ha inflitto?".

  • L'Eterno incanto di Venere

    Corrado Augias

    Le immagini del nudo - femminile in particolare - sono uno spettacolo ormai consueto. Pochi si interrogano su come si sia arrivati a questa consuetudine. Lo spettacolo risponderà alla possibile domanda ripercorrendo le diverse tappe che hanno portato alla situazione attuale.

  • Ecce Homo

    Corrado Augias

    Sulle ultime ore di Gesù in genere si sa poco; ancora meno si conosce della situazione politica e militare della Palestina in quegli anni. Eppure si tratta di elementi fondamentali per meglio capire la tragica sorte di quel Giusto...

  • O Patria mia...Leopardi e l'Italia

    Corrado Augias

    Corrado Augias, in questo spettacolo, ci dà un ritratto sorprendente di Giacomo Leopardi, il suo rapporto con l’Italia, con la vita, con gli amori.

  • I Segreti della Musica

    Corrado Augias

    Corrado Augias e il Maestro Giuseppe F. Modugno ci accompagneranno alla scoperta dei grandi compositori.

  • La musica dei numeri

    Piergiorgio Odifreddi

    Mettere insieme un matematico appassionato di musica ed un musicista che con i numeri proprio non se la dice è una vera e propria sfida al destino.

  • DICA 33! - Nuova produzione!

    ZAP MANGUSTA E VITTORIO DE SCALZI

    Un’istantanea degli anni fondamentali della nostra storia e degli album che più l’hanno contagiata: da Sergent Pepper a Woodstock, da Bob Dylan a Jimy hendrix, da “Concerto grosso” a “Tutti morimmo a stento”.

  • TUTTO ESAURITO

    Max Paiella

    Per il nuovo spettacolo di Max Paiella "Affrettatevi perché già da adesso è: TUTTO ESAURITO!"

  • Solo per voi

    Max Paiella

    Fantasista e cantastorie, Paiella si muove tra il serio e il faceto su un territorio spinoso. Imbracciando la chitarra ci guida attraverso le nostre zone più oscure e più radiose, in un percorso spensierato in compagnia dei suoi personaggi più strepitosi, delle sue imitazioni più esilaranti e soprattutto delle sue canzoni più emozionanti.

  • SLURP

    Marco Travaglio

    Nel suo nuovo recital teatrale, tutto da ridere per non piangere, Marco Travaglio - con l'aiuto dell'attrice Giorgia Salari, per la regìa di Valerio Binasco - racconta come i giornalisti, gli intellettuali e gli opinionisti più servili del mondo hanno beatificato, osannato, magnificato, propagandato e smarchettato la peggior classe dirigente del mondo.