Mario Incudine

ITALIA TALIA

Un invito ad aprire gli occhi per ammirare, stupirsi, ma soprattutto per prendere coscienza della realtà e risvegliarsi dal sonno. È il grido di “Italia talìa”, il progetto musicale di Mario Incudine, che ha conquistato pubblico e critica con più di cento concerti live. Un concerto che racconta – in un puzzle di luci e ombre – storie del nostro tempo con un ritmo coinvolgente capace di fare ballare piazze intere. “Canta e parla ai giovani del sud per esortarli all’operosità e per uscire dal labirinto inestricabile della rassegnazione – scrive il giornalista di TG5 Carmelo Sardo della nota introduttiva del cd – è un disco di grande impegno politico e di forte impatto civico che affronta i temi caldi e ancora maledettamente attuali dell’aggressione mafiosa, dell’infinita sottomissione ai taglieggiatori del pizzo, dell’ingordigia corruttiva della politica, delle pene e delle sofferenze di chi emigra, e del lavoro che scarseggia e che lascia fuori dagli stabilimenti della Fiat centinaia di famiglie”. Parla il linguaggio multietnico della solidarietà e affida a una musica vivida e variegata pensieri che lo tormentano e speranze che lo rincuorano. Attinge da un passato che non se n’è mai andato e allunga il passo verso un futuro che ci viene incontro col suo carico di dubbi e di aspettative. Trionfano infine sentimenti nobili e puri, passioni forti e travolgenti, da vivere a occhi aperti. I suoni sono quelli sbocciati e miscelati nel bacino del Mediterraneo associati a batterie e chitarre elettriche che iscrivono il disco nella più contemporanea world music. Sul palco una band di sei musicisti di grande impatto scenico e sonoro.

Organico

  • Voce: Mario Incudine
  • Pianoforte, fisarmonica, organetto e zampogna: Antonio Vasta
  • Fiati popolari, clarinetto e sax: Antonio Putzu
  • Batteria e percussioni: Emanuele Rinella
  • Chitarre e bouzouki: Manfredi Tumminello
  • Basso Elettrico: Pino Ricosta
  • 2017
    23
    Nov

    SAINT- PAUL (La Rèunion)

    PRISON DE LA RIVIÈRE DES GALETS AU PORT, Ore 21.00
  • 2017
    24
    Nov

    SAINT-PAUL - (La Réunion)

    Centre Culturel Lespace Ore 21.00
  • Vedi date precedenti